Il 3° pilastro 3B a Ginevra

3° Pilastro 3B Libero a Ginevra

Il 3B, noto anche come Terzo pilastro gratuito, è un piano di risparmio privato offerto dalle compagnie di assicurazione per aiutarvi a raggiungere un obiettivo di vita o a migliorare la vostra pensione futura. Ciò la rende una soluzione estremamente interessante, soprattutto a Ginevra, e scopriremo perché.

Che tipo di investimenti del 3° pilastro 3B sono disponibili a Ginevra?

Il 3° pilastro tradizionale vi darà un importo minimo garantito. Infatti, questo importo è assicurato indipendentemente dai mercati finanziari o dai risultati dell’azienda, garantendovi una protezione anche in caso di crisi/fallimento. Inoltre, la compagnia di assicurazione vi pagherà l’eccedenza per il vostro 3° pilastro. Queste eccedenze sono una sorta di partecipazione agli utili e non sono garantite. Attualmente sono al 2% annuo. Questa è la soluzione più interessante se siete alla ricerca di una garanzia. 

Questa soluzione è l’opposto di quella tradizionale. Si tratta di una soluzione dinamica in cui tutti i vostri risparmi vengono investiti nei mercati azionari. Sebbene sia molto più rischioso (non esiste una garanzia minima), offre anche i maggiori guadagni potenziali. Attualmente è possibile guadagnare tra l’8% e il 12% all’anno con un fondo d’investimento del 3° pilastro. 

Il 3° pilastro misto è una combinazione di 3° pilastro tradizionale e 3° pilastro dei fondi di investimento. Sceglierete una percentuale di garanzie minime compresa tra il 10% e l’80% e il resto sarà investito nei mercati finanziari. Per questo motivo, si tratta di una soluzione molto interessante, che offre rendimenti tra il 4% e il 10% con garanzie minime in caso di ribasso dei mercati finanziari.

Qual è la detrazione fiscale per un 3B a Ginevra?

Abbiamo la fortuna di poter dedurre l’imposta del 3° pilastro 3B a Ginevra, il che la rende uno degli investimenti più interessanti nel 2024. Gli importi massimi della franchigia per il 3° pilastro 3B a Ginevra sono i seguenti : 

Una personasola  residente nel cantone di Ginevra può dedurre : 

  • 2.200 CHF se affiliati a un 2° pilastro (cassa pensione). 
  • CHF 4’400.- se non si partecipa a un piano del 2° o 3° pilastro 3A

Coppie sposate o in unione registrata possono detrarre :

  • 3.300 franchi per una coppia iscritta a una cassa pensione del 2° pilastro. 
  • CHF 4.950 se uno dei due coniugi non contribuisce a un piano 3A del 2° o 3° pilastro
  • CHF 6’600.- se entrambi non contribuiscono a un regime 3A del 2° o 3° pilastro

Per ogni figlio, l’importo deducibile aumenterà di :

  • Un supplemento di 900 franchi se entrambi i genitori sono affiliati a una cassa pensione del 2° pilastro. 
  • CHF 1.350 se uno dei genitori non contribuisce a un regime 3A del 2° o 3° pilastro
  • CHF 1’800.- se entrambi i genitori non contribuiscono a un piano 3A del 2° o 3° pilastro

L’importo totale delle detrazioni si riferisce al nucleo familiare nel suo complesso. Infatti, è possibile metterla a carico di una singola persona e dedurla dalla dichiarazione dei redditi della famiglia. Inoltre, è sempre possibile fare un 3° pilastro 3A in aggiunta al suo 3° pilastro 3B, aumentando così le sue detrazioni fiscali. 

Esempi di confronti gratuiti e non vincolanti del 3° pilastro 3B:

Previous slide
Next slide

Quali sono le

condizioni contrattuali per un 3B a Ginevra?

Il terzo pilastro della Libre 3B di Ginevra è molto flessibile. A differenza del pilastro 3A, le regole che lo circondano sono flessibili. Di seguito, diamo uno sguardo al quadro contrattuale del 3B a Ginevra.

La durata dipende esclusivamente da voi. Potete quindi scegliere di farlo a breve termine o in vista del pensionamento. Il fatto che possa essere stipulata solo come polizza assicurativa significa che deve essere stipulata per un periodo compreso tra gli 8 e i 10 anni per essere conveniente. Questo perché le polizze assicurative penalizzano il riscatto o l’interruzione della soluzione a breve termine, e bisogna sempre analizzare attentamente la tabella del valore di riscatto.

Non esiste un importo massimo per il 3° pilastro 3B a Ginevra. Siete quindi liberi di scegliere quanto volete risparmiare. Tuttavia, è consigliabile puntare all’importo massimo deducibile per beneficiare di ottimizzazioni e riduzioni fiscali. L’importo minimo dipende dalla soluzione e dalla compagnia assicurativa, e in genere è di 100 franchi svizzeri al mese. 

Le 3B di Ginevra vi permette di prelevare liberamente il vostro credito. Potrete scegliere di ritirare tutto o parte di esso senza dover giustificare nulla, a differenza della 3A. Ancora una volta, fate attenzione ai valori di riscatto, perché è probabile che perdiate prima di 10 anni.

Quale copertura copre

copertura del rischio per il 3B di Ginevra?

Un 3° pilastro 3B a Ginevra vi permette inoltre di beneficiare di un’interessante copertura di rischio/protezione. È possibile scegliere se includere o meno 3 tipi di protezione. Tuttavia, è bene sapere che, sebbene siano generalmente raccomandate, non sono nemmeno obbligatorie. Scopriamo come funzionano.

La prestazione in caso di morte funziona come un’assicurazione sulla vita ed è inclusa nel 3° pilastro 3B. Fin dall’inizio della polizza, una somma fissa sarà garantita in caso di decesso, consentendovi di proteggere i vostri cari. Inoltre,è persino possibile scegliere liberamente i beneficiari quando ciò avviene nel quadro di un 3° pilastro 3B a Ginevra.

L’esonero dal pagamento del premio consente di proteggersi dall’invalidità. Potete scegliere un periodo di attesa di 3 mesi, 6 mesi, 12 mesi o 24 mesi. Questo periodo corrisponde al tempo che si deve attendere prima che la compagnia assicurativa paghi i premi per l’intera durata del contratto o per l’intera durata dell’invalidità. Anche questa è un’opzione che potete decidere di includere o meno.

La pensione di invalidità funziona in modo diverso dall’esonero dal pagamento dei premi. In questo caso si definisce l’importo che l’assicurazione deve versare in caso di invalidità. È un’opzione interessante, soprattutto se non avete abbastanza copertura sotto il 1° e il 2° pilastro, ma è anche costosa. È quindi consigliabile effettuare un’analisi delle esigenze prima di scegliere l’importo della rendita.

Come ottenere il miglior
il miglior 3° pilastro 3B a Ginevra?

Innanzitutto, vi consigliamo di scegliere il tipo di investimento più adatto a voi, tra un terzo pilastro tradizionale, misto o basato su fondi. Successivamente, è necessario richiedere preventivi a tutte le compagnie assicurative presenti sul mercato e confrontare le loro proiezioni e i loro rendimenti storici.

Anche la strategia di investimento della società è un elemento importante, così come le garanzie fornite.

Per questo motivo abbiamo sviluppato un comparatore online del 3° pilastro. Potete definire il vostro profilo d’investimento e ricevere un confronto personalizzato di soluzioni, il tutto gratuitamente.